Lascia un commento

Come scaricare l’emulatore della PS1 perfettamente funzionante

epsxe-190

Il primo amore non passa mai, soprattutto per la nostra generazione che con lei è cresciuta: la mitica PS1.

Fortunatamente per noi vecchi romantici è stato creato un emulatore che la fa rivivere sui nostri computer (ora si sta evolvendo anche per android) chiamato EPSXE.

Purtroppo non è così semplice nei meandri del web trovare un giusto download con giusti settaggi, per pudore alla pirateria (gergo tecnico: poichè il BIOS usato in questo emulatore dovrebbe essere della vostra ps1). Fortunatamente il sito theisozone.com permette di scaricare un pacchetto completo semplice da configurare.

Di seguito vi inserisco due link:

1. Link Originale: link .

2. Mio link di MEGA dove porterlo scaricare un po’ più rapidamente (è lo stesso file):  MEGA link .

Quasi Dimenticavo!!!

Vi serviranno dei siti dove scaricare le ISO dei giochi (anche se potete usare direttamente i cd originali della vostra PlayStation 1 ), vi elenco tre che io uso:

1. IsoZone : link .

2. CoolRom: link .

3. FreeRoms: link .

 

Annunci
1 Commento

Come eliminare il fastidioso “Errore di compilazione nel modulo nascosto: ThisWorkbook”

Spesso mi è capitato durante l’installazione di una nuova versione di Microsoft Office in parallelo alla versione 2003 che, all’apertura del “vecchio”, mi apparisse questo errore strano

Errore di compilazione nel modulo nascosto: ThisWorkbook

Dopo un po’ di sbigottimento iniziale, ho scoperto che bastava eliminare un file. Ora vi indicherò quale file distruggere,però vi raccomando dato che ci inoltreremo in cartelle che riguardano i programmi del pc e il loro funzionamento eliminate solo quello che vi viene indicato di seguito perché eliminare altro potrebbe portare instabilità nel sistema.

Ora cominciamo:

Se avete Windows Vista o Windows 7

Andate su C:\Users\nome_utente\Application Data\Microsoft\Forms\ (dove “nome_utente” è il vostro nome) e cancellate RefEdit.exd

Se avete Windows XP

Andate su C:\Documents and Settings\nome_utente\Application Data\Microsoft\Forms\ (dove “nome_utente” è il vostro nome) e cancellate RefEdit.exd

 

FINE, ora riaprite office e tutto è apposto (Non c’è stato bisogno neanche di riavviare ;-))

Anche questo è una procedura che ho testato molte volte ed ha sempre funzionato.

 

Lascia un commento

OneMinuteRelax (ep.3)

 

Non sono mai stato un fan apple, ma questa canzoncina mette molta allegria.

Di seguito metto altri due video: la canzone originale e un assolo di un celebre film

Lascia un commento

Cosa fare quando appare “Program not found skipping autocheck” in windows 7

E’ successo appena ieri al solito mio amico che combina casini col computer, sosteneva che all’avvio di Windows appariva questo errore.

State tranquilli: non è  un virus e non è neanche l’hard disk danneggiato!!! E’ solo un valore del registro di sistema che si è sballato a seguito di una distinstallazione.

Prima di tutto fate una pulizia del registro con CCleaner, ma non penso che in questo modo si risolva l’errore (o per lo meno ieri non è stato così…).

Poi seguite questi semplici passaggi:

1) Premete start e in cerca programmi e file cercate regedit e avviatelo.

2) Andate su HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Session Manager.

3) Individuiamo il file BootExecute e facciamo doppio click su di esso col tasto sinistro del mouse per aprirlo. Apertolo,noteremo che oltre al valore predefinito autocheck autochk sono presenti in esso altre voci. Bene,cancelliamo tutte le voci in più e lasciamo soltanto autocheck autochk *

4)Diamo l’ok alla modifica ed usciamo dal registro di sistema. Possiamo adesso riavviare il pc e notare come il problema  sia letteralmente scomparso.

Vi raccomando: Siate cauti e seguite passo passo la guida, perchè modificare valori del registro di sistema potrebbero recare danni a    Windows.

un saluto a tutti Veterani

e un ringraziamento speciale  a Flaubert  da cui ho preso spunto per la guida (link)

8 commenti

Come installare Skype quando appare l’errore 1603

Un mio amico mi ha chiamato disperato perchè gli serviva Skype e non riusciva ad installarlo dopo averlo disinstallato un paio di giorni fa. Prima di tutto consiglio di scaricarlo da questo link, poichè ho notato che spesso quello originale targato “big M” non si installa con semplicità. In questo caso, però, si presentava un errore, precisamente il numero 1603. Non abbiate paura!!! Non è nulla di grave, è solo che quando si rimuove un programma spesso rimane qualche file nascosto in qualche cartella nascosta. Allora prima di istallarlo facciamo un po’ di pulizia. Un piccolo monito in partenza: NON STATE A SENTIRE blog ufficiali che dicono di aggiornare windows ,di fare pulizie con programmi, di formattare o addirittura di comprarvi il pc nuovo (;-)), basta seguire questi semplici passi.

1. Andiamo su “Pannello di Controllo” e sopra, su cerca, scriviamo “Opzioni Cartella”, si aprirà un pop-up, ora premete su “Visualizzazione” e mettete il pallino su “Visualizza cartelle, file e unità nascoste”. Ora cliccate su “Applica”.

2. Ora andate nella cartella che porta il nome del vostro utente e vi sarà apparsa una cartella chiamata “AppData”, apritela e là vi è il file incriminato…. là infatti si trovava una cartella chiamata skype che manteneva salvati nel pc dei settaggi. Cancellate tutto.

3. Fate un giro nella cartella “Programmi” e se vi è ancora una cartella Skype cancellatela.

4.  Ora installate Skype e dovrebbe andare tutto tranquillo.

Io per sicurezza ho fatto anche una pulizia dei registri con CCleaner.

Ciao Veterani, alla prossima!!!

Lascia un commento

Redd00r rimandato con riserva!!!!!

BOCCIATO

 

E’ vero, in un articolo precedente lo avevo consigliato!! Ma dopo un mese di utilizzo cominciano ad apparire instabilità veramente gravi. Le più pesanti riguardano: la velocità (non ho capito perchè più passa il tempo più va lento….appena istallato andava fluido come se fosse l’ios 3.1.3), il tasto home che funziona in ritardo (e non è un problema fisico perchè l’ho anche simulato con Activator) e il fatto che ogni volta che vado a controllare gli aggiornamenti mi segnala errore perchè non riesce a controllare se ci siano disponibili.

Nel complesso non è cattiva l’idea ma ormai apprezzo solo la facilità con cui si istalla. Consiglio vivamente il cugino più celebre WhiteD00r (link)

Lascia un commento

Come aggiungere un nuovo set di pennelli a Photoshop

Tutti quelli che usano photoshop, come me, prima o poi si trovano di fronte ad alcuni set sviluppata da professionisti nel mondo che vorrebbero integrare nel proprio programma. Il caso più comune è quello dei pennelli. Aggiungere è facilissimo.

1. Scaricate il file .ABR e copiatelo

2. Andate in Computer, poi nella cartella di Adobe e nella sottocartella Adobe Photoshop.

3. Aprite ora la cartella Presets e poi Brushes e incollatelo

Il gioco è fatto!!!!!